Südtiroler Privatvermieter
Trova alloggio
 
loader

09/09/2016

Un pernottamento nella casa della gentilezza

erlenbach
… che si vorrebbe prolungare all'infinito. Maria apre la porta con un sorriso. Il grembiule che porta fa parte di lei, come i numerosi ospiti abituali: con i modi gentili con cui li accoglie e si occupa di loro, viene voglia di non andare più via!. “Siete sveglie dalle 6? Allora vi preparo subito un caffè!“ Anche questo lo dice sorridendo. Si vede che le piace fare il suo lavoro.



Qui ognuno è il numero uno

Maria ha costruito insieme a suo marito la pensione Erlenbach a San Martino in Passiria e ancora oggi la curano e la gestiscono insieme. Sento un miagolio: mia figlia Norah, di quasi 2 anni, ha scoperto il gattone Maxi, e naturalmente non se ne vuole più andare. Fortunatamente, alla pensione Erlenbach ci si sente veramente i benvenuti: i padroni di casa dedicano molto tempo agli ospiti, e non li fanno sentire solo un numero. Maria conosce bene la valle: nel paese vicino è nato Andreas Hofer, recentemente è stata scoperta qui vicino una cappella che era rimasta sepolta, stasera c'è un concerto. “No, io non ci vado“ dice “io vado a vedere solo gli Original Südtiroler Spitzbuam!“ e sorride. “E poi devo ancora fare il pane“ Sì, ogni giorno fa il pane da servire per colazione, insieme a una “Psairer Zeltn“ fatta in casa. Le sorprese non finiscono mai!

Relax circondati dalle montagne

Maria ci accompagna al terzo piano e si assicura che abbiamo tutto quello che ci serve. Nelle stanze spaziose e nei piccoli appartamenti si trova tutto ciò di cui si può avere bisogno, anche un piccolo angolo cottura. Sui comodini, arrangiati con cura, sono pronti per noi una mela e un waffel al cioccolato a testa. La sera ci si può rilassare sul balcone, ammirando la vita di Merano. Circondati dai ripidi versanti delle montagne, ascoltiamo rapite il mormorio del Passirio.

A colazione non ci si annoia mai

Al mattino non vediamo l'ora di fare colazione: soffice schiuma di latte appena fatta, una grande varietà di salumi e formaggi, yogurt, müsli, marmellate, fagottini di ricotta, miele, accompagnati naturalmente da due chiacchiere con Maria. Ci pensa lei a intrattenere mia figlia, mentre preparo l'auto per la partenza. Qualche goccia di pioggia inizia a cadere, mentre siamo impegnate in una fitta conversazione, e quando salgo in macchina sono leggermente bagnata. „Pfiati, Maria, fein isch's gwesen!“ (“Arrivederci Maria, siamo state benissimo!“)