Südtiroler Privatvermieter
Trova alloggio
 
loader

21/12/2016

I comprensori sciistici dell’Alto Adige – la nostra top-3 x 7

vps-34-36-skigebiet-typologie
Un tempo si andava a sciare. Punto. Ecco che qualche vecchio gestore di hotel della prima generazione può ancora raccontare della prima e unica sciovia sulle pendici della montagna. Da allora, però, in Alto Adige sono cambiate davvero molte cose e ogni singolo comprensorio sciistico si è evoluto sviluppando un carattere unico. Tuttavia si possono riconoscere 7 tipi di aree. Per ogni loro punto di forza abbiamo creato la nostra top-3.

Per scendere sulle piste
Una moltitudine di piste lunghe e impegnative sono l’eldorado degli sciatori incalliti. In Val Gardena, a Plan de Corones e a Solda ci sono più di 12 km di piste nere.

Per festeggiare
Sciare è uno sport da fare in compagnia. Negli ultimi decenni l’offerta di aprés ski è esplosa in tutto l’Alto Adige. In testa si trovano Plan de Corones (dove nel 1988 con la prima Festa della Pozza si è posata una pietra miliare), Latemar Obereggen e Speikboden.

Per spiccare il volo
Chi ad oggi, tra gli sportivi della neve, vuole essere davvero cool, deve letteralmente spiccare il volo. Half-pipe, rails, kikers, boxes e whoops procurano agli ambiziosi appassionati di free style e dello snowboard le basi necessarie per esserlo. Da non perdere sono gli eccellenti snowpark dell’Alpe di Siusi, di Belpiano, ma anche quello sulla Plose.

Per riempiersi gli occhi all’infinito
Di punti panoramici nei comprensori sciistici dell’Alto Adige se ne trovano a bizzeffe. La nostra scelta per una vista dell’orizzonte nell’infinito è caduta su: Merano 2000, Corno del Renon e Plan de Corones.

Per fare una scorpacciata
Un buon pasto rinforza corpo e mente. I gastronomi altoatesini si rifanno da tempo a questo modo di dire. Noi, quando siamo sulle piste, ci fermiamo volentieri a riempire lo stomaco a Latemar Obereggen, a Rio Pusteria e in Alta Badia.

Per scorrere via
Coloro che vantano più resistenza sportiva di altri prediligono la variante nordica dello sci. L’Alto Adige offre molte piste per lo sci di fondo, sempre perfettamente preparate e incorniciate da un panorama montano mozzafiato. Noi vi consigliamo l’Alpe di Siusi, il Passo Oclini e la Valle Anterselva.

Per lasciarli in buone mani
Quando è complicato andare incontro a tutte le necessità della famiglia, il servizio di assistenza dei bambini sugli sci risulta essere una vera manna dal cielo. Dei fantastici paradisi dello sci assistito per bambini si trovano a Carezza, a Klausberg e a Racines.
I comprensori sciistici minori dell’Alto Adige rappresentano un’alternativa interessante per le famiglie e per di più sono anche a buon prezzo!
Tra i nostri specialisti dello sci ci sarà anche l’alloggio più adatto alle vostre esigenze nel comprensorio sciistico che avete scelto.