Südtiroler Privatvermieter
Trova alloggio
 
loader

12/06/2017

La dolce estate: gli highlight del sud dell’Alto Adige!

suedtirolssueden-beitragsbild
Profumo di meridione tra le montagne. Fragranze di gelsomino selvatico si mescolano al profumo dei prati di alta montagna. Delicati colori floreali creano un contrasto estivo con la vitalità del verde del paesaggio. Marciare allegri con le scarpe da trekking ai piedi e lasciar andare i pedali della bici in libertà. Questa è l’estate nel sud dell’Alto Adige; ecco a voi 10 esperienze imperdibili da vivere durante la calda stagione!

#1 Il Gran Canyon dell’Alto Adige

Chi è convinto di dover arrivare fino agli USA per lasciarsi impressionare dalla storia millenaria della terra, si sbaglia di grosso. In Alto Adige, infatti, si cela un Gran Canyon in miniatura, anche se “mini” è un concetto relativo: con i suoi 400 metri di profondità e otto chilometri di lunghezza, la Gola del Bletterbach ad Aldino si trova ai piedi di due maestosi monti gemelli, il Corno Bianco e il Corno Nero. Tra maggio e novembre impronte di dinosauri e tracce di piante secolari rendono la visita un viaggio nel tempo, unico nel suo genere

suedtirolssueden-bla-tterbachschlucht

#2 I ferri di cavallo portano fortuna (in escursione)!

Forse non proprio tutti desiderano mettersi in cammino per sette giorni di fila attorno alle Alpi Sarentine e seguirne la forma a ferro di cavallo; tuttavia questa escursione è proprio una delle tante chicche dell’estate! Perché in fondo il tour è suddiviso in varie tappe. E una di queste conduce fino al celebre sentiero Urlesteig, che è molto più famoso del sentiero a ferro di cavallo stesso. E proprio così il Hufeisentour, l’Alta Via della Val Sarentino, offre a tutti, adulti e bambini, un’infinità di emozioni da vivere sui monti!

#3 Relax sul lago a Caldaro

Qui riposa placido il Lago di Caldaro, il lago più grande dell’Alto Adige e il più caldo delle Alpi. A volte blu oltreoceano, altre volte verde smeraldo o turchese. Le spiagge sulle sponde sono la tribuna perfetta per assistere a un tale spettacolo di colori; nel quale, per prima cosa, vale davvero la pena tuffarsi! Nuotare, gustarsi un gelato, fare surf: al e nel Lago di Caldaro si può fare davvero di tutto. Incluso un giro lungo le sponde e una visita al biotopo per un po' di movimento dopo tutto questo relax spirituale.

suedtirolssueden-bergsee

#4 Tappeti d’erba e corone di larice

Il Salto: il più grande prato di larici d’Europa. Ed è quasi scontato che anche questo prato sia uno degli highlight estivi del sud dell’Alto Adige! Perché, dove sotto le aghifoglie fioriscono i fiori di campo, uscire in escursione tra la brezza dei monti, coccolare l’anima (e il palato) e rigenerarsi è quasi un obbligo. In ALTO i calici per il Salto!

suedtirolssueden-salten

#5 Un giro sul trenino del Renon

Non è solo la fresca brezza estiva di Bolzano a essere annoverata sulla lista delle cose da fare nel sud dell’Alto Adige! Con la funivia salire sull’Altopiano del Renon, partendo dal capoluogo della provincia, è facilissimo. Qui il celeberrimo trenino, che quest’anno peraltro compie ben 110 anni, segue placido i suoi binari. Sightseeing alla vecchia maniera!

suedtirolssueden-rittner-bahnl

#6 Raperonzolo-feeling ad Appiano!

Per sperimentare la vera vita al castello non serve venire rinchiusi in una torre. Basta una semplice gita ad Appiano: qui oltre 80 fortezze e castelli aspettano solo di essere visitati da appassionati di storia e da piccoli e grandi principesse e principi. Tre di queste roccaforti si possono raggiungere con un’unica fiabesca camminata tra i monti: la passeggiata dei tre castelli. Qui si incorona l’estate dell’Alto Adige!

#7 Una nuotata nei laghi di montagna

I freschi laghi di montagna del sud dell’Alto Adige creano un contrasto estivo con il Lago di Caldaro! Perché, per quanto caldi siano i raggi del sole, l’acqua dei laghi di montagna è sempre piacevolmente rinfrescante. La natura li ha creati selvaggi, li ha immersi nella foresta e continua a prendersene cura: il Lago di Favogna, il Lago del Colle ad Aldino e il Lago di Costalovara sull’altopiano del Renon invitano a tuffarsi nell’acqua per qualche piacevole momento di refrigerio. E non si troveranno in cima alla montagna, ma in compenso i Laghi di Monticolo presso Appiano sono circondanti da fitti boschi ombrosi!

suedtirolssueden-bergsee

#8 Il cinema naturale del Knottnkino

Avete già sentito parlare di un blockbuster in pietra? Non ancora? Allora è arrivato il momento di visitare questa sala cinema naturale: a Verano sul Monzoccolo compare sullo schermo della natura una scenografia di montagne unica nel suo genere. Sono le stagioni a determinare il palinsesto. E rimanere di stucco è già in programma!

#9 Vino estivo

Cosa sarebbe il sud dell’Alto Adige senza il suo vino? Proprio così: sarebbe solo un gioiello a metà! Queste pregiate gocce aromatiche, fruttate e spumeggianti sono ancora più irresistibili se gustate durante delle tiepide serate estive sul terrazzo, sotto un cielo stellato. Questa regione conta ben 111 viticoltori: qui si ha davvero l’imbarazzo della scelta (del vino)!

#10 La dolce vita, l’essenza dello stile!

Nella valle più a sud della provincia lo spirito italiano è onnipresente! L’amore per la vita diffonde vitalità nell’aria! Qui non è raro venir colti dal desiderio di annodarsi attorno al capo un foulard di seta, di indossare dei grandi occhiali da sole e di aprire il tettuccio della cabriolet (o almeno di abbassare i finestrini ;) ). Percorrere la Strada del Vino in grande stile: tra vigneti, meleti, paesi del vino, baciati dai raggi del sole e con la calda brezza del sud in faccia!

10 consigli, 10 highlight, 10 esperienze da vivere: e molto altro ancora. Ma per saperne di più la cosa migliore da fare è chiedere direttamente agli affittacamere privati dell’Alto Adige, dei veri insider che sapranno spiegarti al meglio perché l’estate nel sud dell’Alto Adige è una stagione da amare!